Vettorializzazione | Logo/logotipo/brand/immagini

Vettorializzare un logo: Quando si lavora con formati per la grafica stampata è necessario che le immagini utilizzate abbiano una risoluzione adatta alla grandezza del supporto cartaceo, in modo che, una volta stampato il documento, non risultino sgranate. Nel caso di un logo (o un marchio/brand) da inserire all’interno di un avviso pubblicitario di grandi dimensioni, ad esempio, sarà necessario che il logo sia proporzionato alle specifiche necessità compositive del formato, in modo che l’immagine non perda chiarezza.
La vettorializzazione di un logo è un passaggio fondamentale per far sì che il vostro marchio sia sempre riconoscibile su ogni tipo di supporto, dalla carta intestata ai biglietti da visita, dalle brochure alle affissioni. L’agenzia di comunicazione Skypok Design si occupa di trasformare il vostro logo dal formato bitmap al vettoriale, in modo che mantenga tutte le sue caratteristiche grafiche originarie e guadagni inoltre il fondamentale vantaggio di essere ridimensionabile infinite volte.
Vettorializzare un’immagine: Nell’ambito della grafica digitale, il processo di vettorializzazione è sinonimo di praticità. Supponiamo di acquisire un’immagine, ad esempio un logo, attraverso uno scanner: ecco che avremo a disposizione un’immagine bitmap, fruibile nei limiti della definizione e nelle dimensioni con cui è stata acquisita dallo scanner. Gli svantaggi di avere a che fare con questo tipo di immagine sono numerosi. Per prima cosa, nei vari passaggi dall’acquisizione alla stampa definitiva, si può verificare la corruzione dei colori originali. Inoltre si possono moltiplicare nelle varie copie dell’immagine, imperfezioni derivanti dalla stampa originale. In ultimo, un’immagine bitmap pesa notevolmente di più in termini di megabyte. La vettorializzazione elimina tutti questi problemi a favore di una soluzione grafica decisamente più efficace.

Skypok Design, comunicare a chiare lettere.